24
Apr
2018

Un nuovo ruolo per la CdP? Modelli di mercato o “catoblepismo” di ritorno – di Stefano Simonelli

La recente attualità – l’eventuale trasformazione di CdP in ‘banca pubblica di sistema’ invocata dal leader pentastellato Luigi Di Maio – ci ha fatto ritornare indietro di 70 anni, quando nacque Mediobanca per mano di istituti bancari pubblici e avendo tra i propri soci anche i principali grandi attori del sistema industriale privato italiano.

Leggi tutto

20
Apr
2018

Nella diatriba tra MIUR e Crusca è stato fatto sparire l’imprenditore—di Mario Dal Co

Mario Dal Co analizza il Sillabo Educazione all’Imprenditorialità per la scuola secondaria di secondo grado, emanato dal MIUR.Il sillabo si riempie la bocca di parole inglesi e di acronimi grotteschi, ma butta nella pattumiera l’essenziale parabola di Adam Smith sulla motivazione che anima colui che si dà da fare in una società complessa:  “it is not from the benevolence of the butcher, the brewer, or the baker, that we expect our dinner, but from their regard to their own interest”.

Leggi tutto

16
Apr
2018

La Colombia è davvero pronta per entrare nell’OCSE?

Il 23 e 24 aprile la commissione per il commercio internazionale dell’OCSE si riunirà per discutere l’ingresso della Colombia. Nonostante il rapido sviluppo economico e gli sforzi politici fatti per pacificare il territorio, il paese sudamericano continua a presentare istituzioni democratiche relativamente deboli e uno stato di diritto ancora poco sviluppato.

Leggi tutto

7
Apr
2018

Può una soda-tax migliorare la nostra salute?

La soda-tax è probabilmente tra gli esempi pratici più noti di teoria del nudge, di cui presenta tanto gli aspetti “positivi”, quanto quelli “negativi”: primo su tutti, quello di rischiare di indirizzare la “spinta gentile” lì dove non serve. E cioè, far pensare che un’imposta sia più utile, anche solo nell’immediato, rispetto al mutamento dei fattori socio-culturali

Leggi tutto

3
Apr
2018

Pediatria di Famiglia, un settore dove non esiste concorrenza—di Carlo Zanolini

La “Pediatria della mutua o di Famiglia” è iniziata in Torino negli anni ’60 su iniziativa di alcuni pediatri, e successivamente si è diffusa a livello nazionale.
L’idea fondante, originaria e stimabile, era quella di fornire assistenza sanitaria gratuita a tutti i bambini italiani seguendo le indicazioni della medicina preventiva, per cui promuovere la salute nelle prime età della vita significa garantire maggior salute per il resto della vita e maggior longevità.

Leggi tutto