25
Apr
2018

“Stessa spiaggia, stesso, mare?”

Ha davvero senso dire no a Mr.Bolkestein e chiudere così la porta a concorrenza e innovazione? La risposta di Carlo Stagnaro nel suo #Hashtag.

 

You may also like

Stessa spiaggia, stesso mare… stesso concessionario?
Divieti d’Italia e il tempo di morire
Questa sì che è bella / 4. La “privatizzazione” delle concessioni
Stessa spiaggia, stesso male

3 Responses

  1. Vorrei rappresentare a questo simpatico signore che appare nel video che lui può andare a prendere per i fondelli qualcun altro. Sinceramente ne abbiamo piene le tasche di pseudoliberali per i quali la concorrenza inizia liberalizzando gli orari di apertura dei barbieri.
    Io ero contro il rinnovo automatico delle concessioni sin da quando lui poppava dalla madre, ma prima di prendere tali provvedimenti riterrei più urgente evitare aiuti di stato come quello che abbiamo elargito ai banchieri tedeschi e eliminare le barriere che bloccano il mercato delle valute.
    Quando è pronto ci faccia un fischio.

  2. Tenerone Dolcissimo

    Nessuna risposta???
    Eh caro Stagnaro è difficile fare i fregnacciari se si incontra sulla propria strada un liberale vero che guarda ai fatti e a TUTTI i fatti non solamente a quelli che fanno comodo a te.

Leave a Reply