Verso la Bancarotta – Fabbisogno Luglio 2012: peggiora dato mensile – di Paolo Rebuffo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 2,50 su 5)
Loading...

Riceviamo e volentieri pubblichiamo da Paolo Rebuffo

Di seguito vorrei mostrare un’esempio di totale malafede dei nostri governanti, e del regime di pecore (giornali, siti, etc) che ci pascolano attorno.

Qui il comunicato del Ministero dell’Economia e delle Finanze del Governo Monti circa il Fabbisogno di Luglio 2012.

Qui il comunicato del Ministero dell’Economia e delle Finanze del Governo Berlusconi circa il Fabbisogno di Luglio 2011.

Cosa capite voi? Che le cose vanno bene, anzi benone. Ovviamente I siti dei giornali e di informazione stanno riprendendo la notizia pari pari, col copia incolla. Ma e’ vero? No!

Cosa si deduce leggendo i 2 comunicati?

1) Monti e’ enormemente meno trasparente di Tremonti. Il comunicato non spiega niente (a differenza di quello di 1 anno fa di Tremonti), nè le ragioni dei trend

2) Il comunicato MEF di Monti, tace sul fatto che a Luglio, l’avanzo e’ crollato da 4,0 a 2,3 miliardi, con un peggioramento mensile di ben 1,7 miliardi (la cosa e’ particolarmente grave, perche’ luglio da sempre e’ un mese in attivo caratterizzato da forti entrate fiscali; per cui qualcosa sul fronte delle entrate fiscali non va affatto bene, nonostante gli inasprimenti tributari decretati da Monti a Dicembre)

3) Il comunicato MEF di Monti cita unicamente il fatto che il fabbisogno dei primi 7 mesi del 2012 e’ calato di 12,7 miliardi, non spiegando tra l’altro il perche’.

Vi ricordo alcune cosuccie che aiutano a spiegare il presunto miglioramento dei primi 7 mesi  :

a) i rimborsi IVA posticipati da Dicembre 2011 a meta’ 2012 per 3 miliardi (operazione di Monti fatta a dicembre 2011 per abbruttire dello 0,2% il deficit 2011, ed abbelire quello 2012)

b) poste straordinarie (tipo prestiti a Grecia ed Irlanda, o rimborsi) piu’ favorevoli nel 2012 (dovrei calcolare l’entita’ a fine Giugno…. Con Tremonti lo scrivevano nei comunicati… con Monti I comunicati sono 3 righe… non a caso)

c) circa 8 miliardi sono stati ottenuti con un artificio contabile: il fabbisogno e’ migliorato di botta ad Aprile di 8 mld grazie al beneficio del versamento presso la Tesoreria statale della prima tranche delle risorse detenute presso il sistema bancario dagli enti in regime di Tesoreria Unica “pura” (previsto dal cosiddetto decreto liberalizzazioni). Tradotto: ad aiutare i conti dello Stato sono stati gli enti pubblici, dai Comuni alle Regioni. Ovviamente il beneficio non e’ permanente e gli 8 miliardi dovranno essere restituiti nel corso del 2012 (non so quanto e’ stato fatto a Maggio e Giugno… credo poco e niente).

d) A Giugno ha pesato il pagamento IMU credo per 3-4 mld (unica tra le poste sopra, reale)
Conclusione?

a) Il governo Monti e’ meno trasparente del governo Berlusconi-Tremonti
b) Il governo Monti e’ falso, perche’ cela i dati negativi di Luglio e vende un risanamento nel 2012 che e’ inesistente

Ogni tanto posto le mie previsioni fatte 3 mesi mesi fa:

  VERSO LA BANCAROTTA: C’e’ un BUCO di 20-25 miliardi nei conti pubblici; nuova MANOVRA all’orizzonte

Il buco piano piano vien fuori (Confindustria ne ha parlato) e la Manovra pure (la Spending Review e’ solo l’anticipo della cosa).
I Mass media continuano nel loro starnazzante silenzio: dire la verita’ e distogliere la gente dal tatuaggio della Belen e’ qualcosa di impossibile.


Commenti [29]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *