14
Dic
2009

Authority: la frittata è fatta, ma non trasformiamola in un menù fisso

La frittata è ormai fatta, ma sarebbe meglio non trasformarla in un menù fisso. Il nuovo sistema à la Robin Hood di finanziamento delle Authority – si ruba ai ricchi per dare ai poveri – ha probabilmente risolto i problemi quotidiani di quelle amministrazioni in endemica difficoltà finanziaria (come la Commissione per gli scioperi, l’Antitrust e il Garante per la Privacy), ma non ha certo risolto la questione strutturale: come rendere finanziariamente indipendenti tutte le autorità indipendenti, come peraltro richiesto dalle direttive europee, oltre che dal buonsenso? Benedetto Della Vedova ha presentato un ordine del giorno collegato alla Finanziaria affinché il Governo s’impegni ad individuare entro un anno dall’entrata in vigore della manovra economica fonti di finanziamento che consentano ad ogni authority la piena autonomia. E’ auspicabile che maggioranza e opposizione sostengano l’atto d’indirizzo di Della Vedova. A meno che non si voglia rendere permanente la precaria soluzione perequativa, sarebbe bene che tutti gli interessati si sedessero intorno ad un tavolo, chiudessero a chiave la porta, se le dessero di santa ragione ed uscissero con proposte concrete. Se invece le authority continuano a dividersi tra ricche e povere, con le seconde che brigano con la politica per togliere soldi alle prime, rischiano di finire tutte come i capponi di Renzo, nel pentolone del Governo.

You may also like

Una nuova legge per la concorrenza? Maratona su LeoniBlog
La giustizia come azienda?
I tre errori della Commissione europea nel caso Android
Google e il paradosso dell’antitrust

1 Response

  1. andrea lucangeli

    L’approvazione degli Ordini del Giorno di Camera e Senato ha un valore nullo: se in Italia non si applicano nemmeno le Legge figuriamoci cosa possa valere un O.D.G.!
    Apprezzo l’impegno politico di Benedetto Della Vedova (sin da quando era nei Radicali Italiani) ma le battaglie in cui si crede si fanno con altri mezzi (anche più duri), non certo con….. gli Ordini del Giorno…

Leave a Reply