14
Set
2009

A che cosa servono i blog

Nguyen Ngoc Nhu Quynh è una trentenne vietnamita. Aveva un blog sul quale scriveva le sue opinioni, sotto il pen name di Me Nam o Mother Mushroom. Era critica delle autorità governative. E della Cina. L’hanno arrestata con due altri bloggers, ad agosto. Ieri è stata rilasciata, dietro il formale impegno sottoscritto con le autorità di polizia a piantarla lì con il suo blog. I bloggers devono limitarsi a scrivere della propria vita personale. Niente politica, niente economia, ha precisato la portavoce del Ministero degli Interni. Altrimenti, si violano le norme a tutela della sicurezza nazionale. Qui trovate la notizia del mesto rilascio. Per chi avesse dei dubbi sulla funzione dei blog, c’è sempre una catena di Stato buona a farci  riflettere.

You may also like

“Le idee hanno conseguenze”: Hayek e la causa della libertà
Un brindisi per le festività , evviva la libertà !
Solo gli individui risolvono la crisi economica
“Il radicale inventa le opinioni; quando le ha sperimentate, interviene il conservatore e le adotta” (Mark Twain)

2 Responses

  1. luigi zoppoli

    Molto bene. Opportuno e puntuale questo breve e sentito richiamo al valore ed al significato dei blog.
    luigi zoppoli

Leave a Reply