31
Ago
2009

Fate l’amore, non la dichiarazione dei redditi

Postkarten- und T-Shirt-Motiv 'Make Love not Steuererklärung'

Che se l’avesse fatto Berlusconi un manifesto elettorale del genere, Scalfari ci avrebbe già regalato uno dei suoi ineguagliabili pippozzi. Per fortuna l’FDP, il partito liberale tedesco, è in Germania: panegirico domenicale risparmiato.

You may also like

La RAI e la raccolta pubblicitaria: ha ragione Pier Silvio Berlusconi?
Recupero da evasione? Di tutto, di più—di Carlo Amenta
Enel e banda larga: la clava Pd contro Telecom e Bolloré-Mediaset
Condanna D&G: cosa aveva detto il Sostituto procuratore nella requisitoria

5 Responses

  1. Mi pare abbastanza evidente. I cittadini tedeschi passano una buona fetta del loro tempo a compilare i cervellotici moduli della dichiarazione dei redditi. Tempo prezioso, dunque, che potrebbero dedicare ad attività più amene. “Meno tempo allo Stato, più per l’individuo”. Questo è se vuoi il significato dello spot. In che modo? Con un sistema fiscale più semplice, tasse più basse e il superamento del fiscal drag. Questa è la proposta elettorale dell’FDP.

  2. manT

    Grandiosi!
    Liberismo deve essere associato proprio alle libertà individuali e al rispetto dello Stato verso l’uomo… non agli “neocon” (sperem che i Repubblicani se ne liberino, da certe scelte dipende il mondo intero) ne all’ingegneria finanziaria (a volte schizofrenica!) di certe banche. Potete ridere quanto volete, ma è proprio qs che viene citato subito.
    Liberismo è ottimista, creativo e attento all’uomo… Bravo FDP!

  3. Alberto

    Dobbiamo stamparne un poche anche in Italia e iniziare a distribuirle!! Non sono sicuro della reazione del Giulio nazionale però…

Leave a Reply