23
Ago
2009

Basta apologia di Keynes! W il Times!

Non so quanti di voi si siano sciroppati i tre volumi tre dedicati in 25 anni di studio dallo storico Robert Skidelsky a John Maynard Keynes. Per molti versi è “la” biografia di riferimento del vate, una sorta di atti degli apostoli di chi lo considera il messia. Ora Skidelsky non è riuscito a dire no alle preghiere dell’editore, che lo invocava di metter mano a un bel volumetto di fiammeggiante rivendicazione del Profeta, visto che con la crisi tutti i governi tornano al suo decalogo spendi-e-spandi. Skidelsky purtroppo ha acconsentito, così ecco altre 240 pagine per venti sterline, “Keynes The Return of the Master“. La goduria massima oggi è la stroncatura assolutamente feroce da parte della Books Review del Sunday Times. Era Hayek, non Keynes, ad attaccare le politiche che condussero alla Grande Depressione. Erano i discepoli di Hayek, non di Keynes, a criticare i tassi di Greenspan che hanno gonfiato la bolla e ci hanno portato alla crisi attuale. Sono ancora i discepoli di Hayek, non di Keynes, a poter dire meglio come far ripartire crescita e occupazione in un mondo di mercati aperti, non chiusi come quelli di cui parlava il profeta statalista. Leggete e godete, se la pensate come noi. Altrimenti pensateci bene comunque e aprite le orecchie alle critiche, se siete rimasti keynesiani.

You may also like

Alitalia: “Capitali coraggiosi” per una storia tutta italiana – di Stefano Simonelli
“Le idee hanno conseguenze”: Hayek e la causa della libertà
La ripresa non arriverà il prossimo anno: quello dopo.
Una moneta più sana con le cripto-valute

1 Response

  1. augusto gughi vegezzi

    Perché, Giannino, non continui così: ‘Era Hayek a ispirare il New Deal di F. D. Roosevelt? Sempre lui, quindi, ad avviare il superamento della Grande Crisi? E sempre lui o i suoi discepoli a lanciare il Piano Marshall e contribuire alla ricostruzione dell’Europa? E ancora i suoi discepoli alle illuminazioni di Giussani che hanno evocato dal nulla la Compagnia delle Opere, terreno di cultura del Capitalista Cattolico Garantito?’ Good luck.

Leave a Reply